A sud di Padova, incorniciata dalle morbide rotondità dei Colli Euganei e immersa in una pianura ancora integra, ricca di frutteti e di vigneti, vi è una terra impregnata di cultura e tradizione, che custodisce gelosamente le memorie di un grande passato: la Bassa Padovana. La ricchezza d’acque, la terra fertile, il clima mite l’hanno resa vivibile fin dall’antichità.

 

 

La posizione strategica e la bellezza paesaggistica hanno attirato ambiziosi conquistatori, nobili raffinati, poeti e scrittori di ogni tempo. Numerosi i comuni che riportano visibili testimonianze storiche e artistiche, raggiungibili attraverso comodi collegamenti stradali o suggestivi sentieri immersi nel verde: proprio quelli che si possono percorrere a piedi, in bicicletta o anche a cavallo per percepire meglio l’atmosfera di tranquillità che li circonda.

 

 

A completare l’esperienza unica di questa terra, è il trionfo del gusto per chi predilige le gioie del palato; le “tentazioni” non mancano, perché anche la cura dei sapori genuini contribuisce alla bellezza di questo angolo verde. Per il turista che sceglie di scoprire la Bassa Padovana, il viaggio diventa un’esperienza da vivere tra natura, storia e cultura.